Depositare un brevetto

BREVETTI PER DOCENTI/RICERCATORI/ASSEGNISTI/BORSISTI/DIPENDENTI/ DOTTORANDI/STUDENTI
Domanda di deposito di un brevetto italiano a titolarità UniGe
  1. Compilare il modulo Rapporto di invenzione descrivendo le principali caratteristiche tecniche e le prospettive di  sfruttamento commerciale della domanda di brevetto
  2. Compilare il modulo Cessione dei diritti

Entrambi i moduli devono essere inviati via email debitamente sottoscritti al Settore valorizzazione della ricerca e trasferimento tecnologico per l’approvazione della Commissione ricerca e trasferimento tecnologico. Ottenuta l’approvazione della Commissione, il Settore procede all’individuazione dello Studio mandatario per il deposito della domanda di brevetto. I costi di deposito e di mantenimento fino alla 7 annualità saranno sostenuti per intero dall’Ateneo.

Domanda di registrazione di un software
  1. Compilare il Modulo di registrazione software
  2. La richiesta deve essere presentata al Settore valorizzazione della ricerca e trasferimento tecnologico per l’approvazione della Commissione ricerca e trasferimento tecnologico
  3. Scegliere se i diritti di sfruttamento commerciale saranno ceduti all’Ateneo o mantenuti dagli Autori riconoscendo la percentuale di legge all’Ateneo che ottiene automaticamente il diritto a stipulare una licenza gratuita per fini didattici, di ricerca e per pubblica utilità

Ottenuta l’approvazione della Commissione in caso di cessione dei diritti di sfruttamento commerciale all’Ateneo il Settore procede alla registrazione presso la SIAE e il costo di registrazione sarà sostenuto per intero dall’Ateneo.

Domanda di deposito di un brevetto italiano a titolarità dell’inventore
  • Compilare la Comunicazione di deposito con la quale l’inventore informa l’Ateneo che ha depositato una domanda di brevetto a proprio nome o in contitolarità con soggetti terzi all’Ateneo o avendone ceduto la titolarità a soggetti terzi all’Ateneo

La Dichiarazione deve essere inviata via email debitamente sottoscritta al Settore valorizzazione della ricerca e trasferimento tecnologico per la presa d’atto da parte della Commissione ricerca e trasferimento tecnologico. I costi di deposito, di mantenimento, di estensione e di nazionalizzazione saranno sostenuti per intero dall’inventore/titolare. Nel caso di commercializzazione del brevetto, l’inventore deve versare all’università il 30% dei proventi, ai sensi dell’art. 5 comma 3 del Regolamento brevetti e IP.

Domanda di deposito di un brevetto PCT a titolarità UniGe

Compilare il modulo Modello istruttoria per approvazione estensione PCT  descrivendo le prospettive di commercializzazione, licenza o cessione del brevetto.

Il modulo deve essere inviato via email debitamente sottoscritto al Settore valorizzazione della ricerca e trasferimento tecnologico per l’approvazione della Commissione ricerca e trasferimento tecnologico. Ottenuta l’approvazione della Commissione, il Settore procede all’individuazione dello Studio mandatario per il deposito della domanda di brevetto PCT. I costi di deposito saranno sostenuti al 50% dall’Ateneo e al 50% dagli inventori su fondi Dipartimentali.

 

Link utili
Contatti  Settore valorizzazione della ricerca e trasferimento tecnologico